La cultura di genere nel mediterraneo

Il Centro Famiglie Territoriale San Nicola (servizio legge 285/97, finanziato dal Comune di Bari e gestito dall'ANPE-REGIONE PUGLIA) ospiterà nelle date dal 14 al 19 ottobre il progetto “Flying Carpets”
Si tratta di un’iniziativa promossa dall’Associazione Lunaria di Roma e dalla Fondazione Anna Lindh, che hanno individuato tale servizio, tale realtà operativa ed il territorio della città di Bari per accogliere 12 donne provenienti dai paesi del mediterraneo: Egitto, Grecia e Palestina.
Le ospiti si confronteranno con gli operatori del suddetto Centro per le famiglie e della Cooperativa Sociale Proxima su argomenti e prassi relative alle questioni di genere nel territorio del mediterraneo, al valore simbolico e culturale del ruolo femminile, alla conciliazione della vita professionale e la vita familiare delle donne, allo sviluppo locale, ecc…
Il luogo, è il Centro Famiglie Territoriale San Nicola, perché questo, anche attraverso la costituzione e l’operatività della Cooperativa Sociale Proxima, realizza diverse attività sperimentali sui temi della relazionalità coniugale, genitoriale e familiare, programmandole in sintonia con lo sviluppo delle politiche di welfare, ed in particolare delle politiche di accoglienza e valorizzazione dei cittadini appartenenti a culture, storie, paesi e religioni diverse dalla nostra.

La riproduzione parziale o totale della presente news è vietata se non citando la fonte: www.anpe.it

Copyright ANPE - Tutti i contenuti sono di proprietà dell'ANPE, ne è vietata la riproduzione.

Designed by RC Service - Servizi Web