Un patto educativo per la centralità della persona

L’Associazione Nazionale Pedagogisti sede regionale Basilicata in collaborazione con l’ AIMC da sempre impegnate sul versante della formazione dei professionisti di scuola, vogliono esprimere la loro vicinanza alla scuola in questo momento di cambiamento proponendo un progetto di formazione che intende sostenere l’agire professionale dei docenti nel quotidiano e il prezioso lavoro d’aula attraverso la ricerca di modalità e strategie atte a favorire nell’alunno l’acquisizione di competenze da spendere nella vita e non riducibili a semplice strumentalità operativa.
La tematica scelta va oltre gli aspetti tecnici ed organizzativi in quanto l’attenzione alla persona, il prendersi cura del suo processo di crescita vuole essere una possibile risposta alla “crisi dell’educativo” che caratterizza i tempi che stiamo vivendo e che ci interpella come educatori.
Nel confronto, nella riflessione comune possiamo ricercare le coordinate di senso per azioni e interventi caratterizzanti un vero patto educativo.
Solo riuscendo a coinvolgere le famiglie e le agenzie e le figure professionali che si interessano direttamente ed indirettamente dell’educativo,in questo aspetto la figura del Pedagogista che bene si inserisce nel rendere e migliorare la qualità del lavoro del docente contribuendo ad abbassare la soglia della frustrazione e dell’apparente inutilità di operare per ridare centralità.

Il programma del corso di formazione e la relativa scheda d'iscrizione sono scaricabili dalla pagina regionale dell'ANPE-REGIONE BASILICATA.

La riproduzione parziale o totale della presente news è vietata se non citando la fonte: www.anpe.it.

Copyright ANPE - Tutti i contenuti sono di proprietà dell'ANPE, ne è vietata la riproduzione.

Designed by RC Service - Servizi Web