CENTRO POLIFUNZIONALE PER SERVIZI INTEGRATI "SAN NICOLA". SERVIZIO AVVIATO.

Stamane presso la Sala Giunta del Comune di Bari, alla presenza dell'Assessore al Welfare Dott. Ludovico Abbaticchio, del Presidente della IX Circoscrizione Avv. Mario Ferrorelli e dell'Amministratore Unico dell'AGENZIA PEDAGOGICA EUROPEA:Dott.ssa Eufrasia Capodiferro è stato presentato ufficialmente alla Città di Bari il Servizio CENTRO POLIFUNZIONALE PER SERVIZI INTEGRATI "SAN NICOLA".

Si tratta di un servizio pubblico, completamente finanziato dall'ASSESSORATO AL WELFARE del Comune di Bari e affidato in gestione, a seguito di aggiudicazione di gara, all'AGENZIA PEDAGOGICA EUROPEA.

Di seguito viene riportata una presentazione dello stesso:

 

ENTE COMMITTENTE E FINANZIATORE: ASSESSORATO AL WELFARE - COMUNE DI BARI

 

SOGGETTO TITOLARE ED ENTI COINVOLTI:    

 

Soggetto gestore:

AGENZIA PEDAGOGICA EUROPEA. RICERCA DOCUMENTAZIONE FORMAZIONE SRL (branca operativa ed imprenditoriale dell’ASSOCIAZIONE NAZIONALE PEDAGOGISTI ITALIANI- ANPE)

 

In partnariato con:

 

  • Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia
  • IX Circoscrizione- Ufficio di Servizio Sociale
  • IX Circoscrizione – CSE (Centro Sociale Educativo di Largo Annunziata)
  • Centro di Giustizia Minorile della Puglia - USSM di Bari
  • UEPE (Ufficio di Esecuzione Penale Esterna) Bari
  • Azienda Sanitaria Locale distretto 2 Ba/4- Consultorio Borgo Antico
  • Ifoc (Azienda Speciale della Camera di Commercio, Industria, Agricoltura e Artigianato di Bari)
  • Parrocchia Cattedrale di Bari
  • Circolo Didattico Mazzini
  • Istituto Comprensivo Umberto I
  • Scuola Media Quasimodo –Melo (Centro Territoriale di Educazione degli Adulti- distretto 010)
  • Scuola Media Carducci
  • Fondazione Giovanni Paolo II
  • Associazione GEP (Gruppo Educhiamoci alla Pace)
  • Associazione Historia
  • Associazione Start
  • Associazione Michele Fazio
  • Associazione Sportiva Perotti
  • Assocazione Donne attive per una conciliazione possibile
  • Associazione di genere e promozione culturale “IL CUCCIOLO”
  • Osservatorio per la legalità e la sicurezza. Centro studi e ricerche
  • Cooperativa Sociale Crisi
  • Cooperativa Sociale Proxima (cooperativa sorta all’interno delle attività realizzate dal Centro Famiglie Territoriale San Nicola, nel II triennio, specializzata nel trattamento e nella gestione di attività e servizi inerenti i temi delle Pari Opportunità e delle Politiche di conciliazione vita lavorativa e vita familiare)
  • Cooperativa Sociale Autonoma-mente
  • Cooperativa Sociale Vita Nuova
  • Il Gruppo di Volontariato Vincenziano
  • L’insegnamento di: Organizzazione e legislazione dei servizi sociali – Università degli Studi di Bari
  • S.i.p.a.p (Società Italiana Psicologi Area Professione) 
  • Rcsw di Roberto Corvaglia

 

 

 

 

 LOCALIZZAZIONE DEL SERVIZIO E ORARI DI APERTURA,

 

Sedi principali:

Scuola Media San Nicola- Largo Urbano II, 1

Centro sociale di Largo Annunziata – Largo Annunziata

 

Sedi decentrate:

Gruppo di Volontariato Vincenziano – Strada Martinez n° 20

Scuola Media G. Carducci- Via San Francesco D’Assisi n° 63

Circolo didattico Mazzini – Via Suppa n° 7

Cattedrale di Bari-  Piazza Odegitria

 

DAL LUNEDI AL VENERDI: dalle ore 10.00 alle ore 12.00, dalle ore 15.00 alle ore 19.00. Saranno previste, altresì,  attività durante il fine settimana e aperture  straordinarie in orari serali, oltre che, attività su appuntamento.

 

 

  LA MISSION: 

·        promuovere la crescita equilibrata di ciascun individuo

·        migliorare la qualità delle relazioni all’interno dei singoli sistemi di vita (classe, famiglia, comunità sociale, ecc…)

·        accrescere le occasioni e gli spazi di socializzazione, aggregazione, formazione;

·        accrescere la rete di prestazioni e di servizi finalizzati a promuovere  le vocazioni, le attitudini, i talenti personali; ma anche ad intervenire nelle situazioni di criticità esperite dai singoli, dai nuclei, dai gruppi;

·        offrire consulenze specialistiche finalizzate alla riduzione/soluzione  di condizioni di problematicità;

·        creare un polo operativo capace di offrire un ventaglio variegato di prestazioni professionali sociali in favore di soggetti in condizioni di svantaggio e non, sempre più articolate e diffuse;

·        continuare ad alimentare la metodologia del lavoro di rete  ed una maggiore interconnessione tra prestazioni sociali e sanitarie;

·        mediare i conflitti fra persone, coniugi, genitori e figli, componenti di sottosistemi, categorie di persone e associazioni.

 

BENEFICIARI:  minori, adulti, nuclei familiari in situazione di difficoltà e non, anche immigrati.  Il numero dei protagonisti varierà a seconda dell’attività.

 PRINCIPALI  ATTIVITA’ PREVISTE

PER  MINORI E ADULTI:

·       SEGRETARIATO SOCIALE

·       MONITORAGGIO, ACCOGLIENZA, ASCOLTO PEDAGOGICO

·       TUTORATO EDUCATIVO E FAMILIARE  

PER I MINORI:

·       ATTIVITA’ DI ANIMAZIONE LUDICA

·       SPAZIO DI FORMAZIONE ED EDUCAZIONE LUDICA

·       ANIMAZIONE ESTIVA 

·       SOSTEGNO SCOLASTICO

·       SPORTELLI DI PSICOLOGIA SCOLASTICA

·       SPORTELLO DI ORIENTAMENTO SCOLASTICO E PROFESSIONALE

·       SPORTELLO ADOLESCENTI E PATTO DI CORRESPONSABILITA’ EDUCATIVA SCUOLA FAMIGLIA TERRITORIO

·       MEDIAZIONE SCOLASTICA ATTRAVERSO IL LINGUAGGIO TEATRALE

·       LABORATORI DI ARTIGIANATO ARTISTICO (MASCHERE CARNECIALESCHE, ARTE PRESEPIALE, LABORATORIO DI RI-USO)

·       ATTIVITA’ SPORTIVE (PALLAVOLO, CALCETTO, DANZE CARAIBICHE)

·       PROGETTO RACCONTA UNA STORIA

·       PROGETTO BIBLIOTECA VOLANTE

·       CAMPO ESTIVO D’EPOCA MEDIOEVALE

·        

PER GLI ADULTI

SPORTELLO DI CONSULENZA LEGALE

PERCORSI DI EDUCAZIONE SANITARIA

EDUCAZIONE ALLA COPPIA E ALLA GENITORIALITA’

CARE MAKING RIVOLTO AI CITTADINI IMMIGRATI

MEDIAZIONE SOCIALE E  RIQUALIFICAZIONE URBANA

SPORTELLO PER IL SUPERAMENTO DEL DIGITAL DIVIDE E DI PROMOZIONE DELLE POLITICHE DI CONCILIAZIONE VITA-LAVORO

SPORTELLO MAMMA E PROGETTO “CULLA DELLA SOLIDARIETA’” (CSE)

BOTTEGA DEI GENITORI

NUNZIALITA’ E GENITORIALITA’: IL MASCHILE ED IL FEMMINILE NELLA COPPIA E NELLA FAMIGLIA

LA GIORNATA DELLA COPPIA E DELLA FAMIGLIA

ATTIVITA’ LABORATORIALI (EDUCAZIONE ALIMENTARE, ARREDI NATALIZI, ARTIGIANATO ARTISTICO, DECORAZIONE SU STOFFA,DECOUPAGE, ARREDI MATRIMONIALI, SARTORIA DI BASE)

DANZE POPOLARI

GINNASTICA DOLCE

 

ATTIVITA’ DI SISTEMA:

·       ATTIVITA’ DI COORDINAMENTO

·       ATTIVITA’ DI TEORIZZAZIONE, SOCIALIZZAZIONE E PROMOZIONE DELL’ESPERIENZA

·       ATTIVITA’ DI  MONITORAGGIO,  AUTOVALUTAZIONE, VALUTAZIONE, RENDICONTAZIONE

 

 

 

RISULTATI ATTESI

Ridurre i fenomeni di dispersione scolastica, disagio giovanile, devianza minorile;

accrescere la qualità delle relazioni all’interno dei vari sistemi di vita:classe, gruppo sociale, famiglia, comunità locale;

accrescere le competenze dei singoli, quelle genitoriali e  familiari;

consolidare i sistemi alleativi  tra operatori sociali e tra scuola-famiglia e territorio;

contribuire ad alimentare forme di protagonismo partecipativo da parte dei cittadini, residenti e non;

contribuire ad alimentare forme di governance territoriale e solidale migliorando la qualità e la rete delle prestazioni sociali;

innervare le politiche sociali del contributo qualificato derivante dalle esperienze fatte sul campo;

teorizzare l’esperienza facendola assurgere a modello operativo.

 

 

STAFF DI PROGETTO

 

 

operatore

profilo professionale

1.       

 

Dott.ssa Eufrasia Capodiferro

Coordinatrice, Pedagogista

2.       

Maria Tedesco

Assistente Sociale e Assistente sanitaria

3.       

Dott.ssa Rossana Casale

Pedagogista

4.       

Dott. Kakule Vyasongya

operatore sociale

5.       

Flora Ferrigni

animatrice sociale e di conciliazione vita-lavoro

6.       

Vito Calabrese

animatore sociale

7.       

Rachele Fazio

animatrice sociale

8.       

Dott.ssa Margherita Mona

psicologa

9.       

Dott.ssa Antonella Da ponte

psicologa

10.    

Dott.ssa Magda Lorusso

Psicologa- animatrice di conciliazione

11.    

Dott.ssa Daniela De Nicolò

pedagogista

12.    

Dott. Francesco Damiano Nirchio

Mediatore yunior

13.    

Dott.ssa Mariagiovanna Tomasino

Mediatore yunior

14.    

Rosa Rossi

esperta attività laboratoriali

15.    

Giovanna Leopoldo 

esperta attività laboratoriali

16.    

Dott. Stefano Latorre

esperto in rivisitazioni storiche

17.    

Sabino Zaza

Esperto in rivisitazioni storiche

18.    

Teresa Imbriani

Esperta – animatrice culturale

19.    

Claudia Suriano

animatrice culturale

20.    

Angela Tomasicchio 

animatrice culturale

21.    

Avv. Giovanni Calbi

avvocato

22.    

Dott.ssa Nunzia Maggi

Psico-pedagogista

23.    

Dott.ssa Luisa Verdoscia 

pedagogista

24.    

Dott.ssa Tiziana Conte

pedagogista

25.    

Dott.ssa Anna Coppola De Vanna

mediatrice, psicologa, pedagogista

26.    

Rosalba Castoro

operatrice sociale

27.    

Prof.ssa Anna Rosa Romano

formatrice

28.    

Prof.ssa Anna Tomasicchio 

formatrice

29.    

Dott. Vito Carnimeo

formatore

30.    

Prof. Giampaolo Petrucci

formatore

31.    

Grazia Pascazio

esperta attività laboratoriali

32.    

Angela Maselli

esperta attività laboratoriali

33.    

Porzia Losacco

Esperta laboratoriale

34.    

Nuccia Vino

esperta attività laboratoriali

35.    

Dott.ssa Nicoletta Salomone

esperta attività sportive

36.    

Teresa Liuzzi

esperta attività sportive

37.    

Luca Virno

esperto attività sportive

38.    

Albanese Giuseppe

esperto attività sportive

39.    

Giovanni Annoscia

Animatore di conciliazione

40.    

Rosalia Lala

Addetta alle pulizie

41.    

Raffella Vivace

Addetta alle pulizie

 

 

All'amministratore Unico dell'Agenzia Pedagogica Europea,  al suo staff di collaboratori e all'Amministrazione del Comune di Bari  giungono i più sinceri auguri da parte dell'ANPE per questa nuova impresa e per la nascita di questo servizio,  la cui valenza pedagogica questa Associazione, vorrà continuare a  promuovere utilizzando tutti i propri canali.

Copyright ANPE - Tutti i contenuti sono di proprietà dell'ANPE, ne è vietata la riproduzione.

Designed by RC Service - Servizi Web