Messaggio del Presidente per il 20 anni di ANPE

Carissimi colleghi,
il 14 giugno del 1990 un gruppo di pedagogisti, tra i quali il compianto Giuseppe Rulli, firmavano da un notaio di Roma l'atto di costituzione dell'Associazione Nazionale dei Pedagogisti (ANPE) con l'intento di arrivare al riconoscimento della figura del pedagogista.
Sono passati 20 anni e questo lungo e duro lavoro prosegue non senza soddisfazioni che, nel tempo, hanno posto questa associazione come la più rappresentativa sul territorio nazionale alla quale vengono riconosciute serietà, coerenza, trasparenza, credibilità.
Non abbiamo mai venduto nulla e ai nostri soci abbiamo solamente cercato di offrire occasioni affinchè potessero, nel quotidiano, rafforzare la propria identità professionale nella confusione generale.
I risultati in questi anni sono stati notevoli e non è un caso se l'associazione si trova a vivere un momento florido che vede anche un aumento delle adesioni: la serietà viene sempre premiata.
E' Voi che devo anzitutto ringraziare perchè senza il vostro aiuto non saremmo tali.
Ed è con grande gioia e soddisfazione che Vi comunico che l'Associazione celebrerà il suo ventennale in maniera istituzionale a Roma presso il Parlamento Italiano il prossimo 9 luglio alla presenza di eminenti personalità e numerosi ospiti anche stranieri.
Auguri a tutti voi di un buon anniversario certo che possiamo ancora, insieme, proseguire l'ottimo lavoro fin qui svolto ed ottenere ulteriori e importanti traguardi.
 
Viva i pedagogisti, viva l'ANPE
gianfranco de lorenzo

Copyright ANPE - Tutti i contenuti sono di proprietà dell'ANPE, ne è vietata la riproduzione.

Designed by RC Service - Servizi Web