Premio "Giuseppe Rulli" - Roma

Il Premio sarà consegnato annualmente ad un socio o non socio che abbia dimostrato, con atti concreti, il suo impegno per l’associazione facendole perseguire importanti traguardi.

 

 GIUSEPPE RULLI

Il 14 giugno 1990 fonda, assieme ad un gruppo di colleghi, l’Associazione Nazionale dei Pedagogisti Italiani (ANPE), di cui ne è stato Presidente nazionale fino al marzo 2007;

Già Giudice Onorario della sezione minorenni della Corte D’Appello di Reggio Calabria;

Giudice onorario del Tribunale per i Minorenni di Reggio Calabria;

Rappresentante dell’ANPE nell’Osservatorio Nazionale per l’Infanzia e l’Adolescenza istituito dalla Legge 451/97;

Fondatore e Direttore Responsabile della rivista scientifica “Professione Pedagogista” edita dalla casa editrice “La Rondine”;

Fondatore e Con-Direttore della “Collana pedagogica” a cura dell’ANPE;

Curatore per l’Agenzia Pedagogica Europea dello “Sportello on-line per il turismo sociale”;

Cooautore del volume “Turismo sociale” della Vannini Edizioni e della Guida sul turismo sociale pubblicato dalla stessa casa editrice proprio in questi giorni;

Curatore del “Premio Cinzia Bertola”;

Membro del comitato di Direzione del Master di II livello in “Progettazione pedagogica nel settore della giustizia civile e penale” della Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Ha collaborato alla costituzione della Federazione Europea dei Professionisti della Pedagogia (FEPP)

 

 Giuseppe Rulli: un grande pedagogista

 

Per questa I edizione il Consiglio Direttivo Nazionale si è trovato concorde ed ha attribuito alla unanimità il Premio proprio a Giuseppe Rulli con le seguenti motivazioni:

-        per ringraziarLo di aver fondato e fatto crescere la grande realtà associativa dell’ANPE nel panorama pedagogico e professionale italiano;

-       per il costante impegno profuso nel solo interesse del riconoscimento professionale dei colleghi pedagogisti;

-        in riconoscenza per ciò che ha lasciato a tutti i pedagogisti ed alla pedagogia sia come persona che come professionista;

-        per onorarLo perché ci ha lasciati proprio mentre era sul campo, ancora una volta, a rappresentare l’associazione.

 

Ritirano il Premio, rappresentato da una opera esclusiva del maestro orafo Gerardo Sacco: la moglie Silvana ed i figli Giulio, Viviana e Sergio

Consegnano il Premio i soci fondatori: Mariangela Grassi, Bianca Giardina e Domenico Casciano.

 

 A breve sulla nostra pagina facebook potrete trovare l'intera rassegna fotografica.

Copyright ANPE - Tutti i contenuti sono di proprietà dell'ANPE, ne è vietata la riproduzione.

Designed by RC Service - Servizi Web