Anpe News - I miei diritti bruciati. Eboli per Città della Scienza

L’iniziativa “I miei diritti bruciati", promossa dall’ANPE Campania e dal Centro Famiglia “Radici e Ali” (a cui hanno aderito successivamente un gran numero di associazioni attive non solo sul territorio ebolitano ma anche su quello nazionale) ha come obiettivo quello di rispondere all’attacco malavitoso che ha colpito e distrutto la Città della Scienza di Bagnoli la notte tra il 4 e il 5 marzo 2013 e promuovere una raccolta fondi da destinare alla ricostruzione della struttura.

La manifestazione prevede una giornata di sensibilizzazione nelle scuole, che punta ad attirare l’attenzione dei bambini e dei ragazzi sulla figura di  Umberto Nobile, i cimeli del quale sono andati perduti durante l’incendio di Città della Scienza e, con essi, parte della memoria storica di Eboli, il seminario "La città violata, il diritto negato, l'opportunità cancellata" in data 27 Maggio 2013 e una serie di percorsi didattici presso gli stands ubicati in Piazza della Repubblica in data 28/05/2013. Inoltre, è stato indetto un concorso per tutte le scuole del territorio di primo e secondo grado dal titolo “I miei diritti bruciati”.Gli elaborati prodotti saranno esposti  e premiati in Piazza della Repubblica durante la manifestazione finale del prossimo del 28 maggio.

Scarica programma dettagliato


Condividi

Copyright ANPE - Tutti i contenuti sono di proprietà dell'ANPE, ne è vietata la riproduzione.

Designed by RC Service - Servizi Web