Luisa Piarulli - La valutazione degli studenti

Intervista su OrizzonteScuola.it a Luisa Piarulli, Presidente dell'Associazione Nazionale Pedagogisti (ANPE), sul tema della valutazione degli studenti nelle scuole italiane.

Ridurre il processo di valutazione al mero voto numerico è una pratica che sembra sempre più inadeguata in una scuola che mette l’intento formativo prima di quello selettivo. Così nascono esperienze alternative, come Mimerito sostenuto dal Miur, che ‘premia’ i ragazzi con medaglie e distintivi vari (dalle stelle agli scudetti). Ma anche queste pratiche che sfruttano il modello del “rinforzo” positivo molto diffuso nei paesi anglosassoni nascondono qualche insidia, poiché per esempio incoraggiano esibizionismo e ed egocentrismo, come ci ha sottolineato Luisa Piarulli, Presidente dell’Associazione Nazionale dei Pedagogisti Italiani.

Leggi l'articolo integrale su Orizzontescuola.it: Valutazione studenti: meglio i voti o le medaglie? Bocciatura pratica antipedagogica


Condividi

Copyright ANPE - Tutti i contenuti sono di proprietà dell'ANPE, ne è vietata la riproduzione.

Designed by RC Service - Servizi Web