Patto educativo per la città di Grosseto

Dopo l’incontro, organizzato da A.N.PE Toscana del 4 maggio 2016 sul tema “La Pedagogia come progetto politico, in una comunità  educata si vive meglio”, dove sono stati invitati i candidati a sindaco al Comune di Grosseto,  è stato firmato il documento  denominato "UN PATTO EDUCATIVO PER LA CITTA' DI GROSSETO".

La percezione generale condivisa, dichiara la Presidente regionale ANPE Toscana/Umbria Dott.ssa Simonetta Baccetti, è stata che a livello sociale vi è un decadimento dei valori generali, in taluni casi totalmente assenti. Si vive in una società che ha cancellato i segni e i significati identitari, priva di passioni, di impegno, di identità socio-politica, in particolare per i giovani. 

I candidati a sindaco, firmando il documento,concordano di:
1. Attivare delle politiche atte a condizionare in positivo la vita dei cittadini.
2. Assicurare nelle istituzioni più pedagogia e professionisti specializzati e non improvvisati (persone capaci con adeguate competenze ai ruoli che devono ricoprire).
3. Fare attenzione all'utilizzo degli spazi urbani da parte dei bambini, soprattutto rispetto al gioco.
4. Aumentare la varietà e la qualità complessiva dei luoghi pubblici nei quali ai/le bambini/e , ai giovani, è concesso muoversi.
5. Creare politiche governative locali a sostegno della famiglia, dei giovani e degli anziani.
6. Rendere appetibile il comune di Grosseto sotto l’aspetto dello studio , con nuovi obiettivi per l’Università Maremmana.

I candidati a sindaco, che hanno sottoscritto IL PATTO EDUCATIVO PER LA CITTA' DI GROSSETO (Massimo Felicioni, Marco Barzanti, Massimo Ceciarini, Giacomo Gori ,Lorenzo Mascagni e la Vice Pres.Naz. Anpe Dott.ssa Celeste Pernisco) concordano che l’obiettivo di una comunità educata è quello di creare le basi per una società dei saperi, per una realtà di popolo che ha opportunità di scelta, per una sfida culturale del futuro che deve ripartire dalle famiglie, dalla scuola e da chi è chiamato a governare.


Condividi

Copyright 2017 ANPE - Tutti i contenuti sono di proprietà dell'ANPE, ne è vietata la riproduzione.

Designed by RC Service - Servizi Web